Bioenergetica


x bioenergetica

Stare bene vuol dire essere in armonia con se stessi – con il corpo e la mente – e con la realtà che ci circonda, provare piacere ed essere in contatto con sensazioni, emozioni e sentimenti. La bioenergetica è un modo per stare bene.

Alla base delle bioenergetica c’è il concetto di energia e di vita: in ogni organismo vitale sano, l’energia fluisce naturalmente nel corpo, e la quantità di energia che abbiamo e l’uso che ne facciamo determinano il modo in cui rispondiamo alla diverse situazioni della vita. Più siamo vivi e più energia abbiamo, e viceversa.

Nel secolo scorso, il medico e psicologo Wilhelm Reich, allievo di Sigmund Freud, ‘padre’ della psicanalisi, ha dedicato gran parte della propria esistenza allo studio e all’utilizzo di un’energia vitale universale, in grado di essere ‘accumulata’ e incanalata a fini terapeutici. Reich era arrivato a questa scoperta partendo dalla sua esperienza clinica come psicoanalista, durante la quale aveva avuto modo di cogliere il legame profondo tra psiche e corpo e aveva negli anni elaborato una visione olistica dell’essere umano.

Tra le cosiddette ‘psicoterapie corporee’ la bioenergetica, messa a punto dal medico e psicologo americano Alexander Lowen, allievo di Wilhelm Reich, si è rivelata una disciplina molto utile anche al di fuori dell’ambito propriamente analitico e terapeutico.

Partendo dall’assunto che quel che accade nel corpo riflette quel che accade nella mente e viceversa, la bioenergetica associa il lavoro sul corpo a quello sulla mente per aiutare le persone a risolvere i propri problemi esistenziali e relazionali e a realizzare al meglio le proprie capacità di provare piacere e gioia di vivere.

Ma grazie alla possibilità di agire anche fuori dall’ambito analitico, con le classi di esercizi bioenergetici, antistress o di autoregolazione bioenergetica, è una disciplina molto efficace per chiunque voglia intervenire sulle tensioni muscolari e sullo stress, in funzione di un proprio maggior benessere generale.

Presso il Centro Counseling Integrato si può partecipare a classi di Bioenergetica o a sessioni individuali all’interno delle quali apprendere esercizi bioenergetici: un modo semplice e alla portata di tutti per alleviare le tensioni muscolari e mentali e agire in modo efficace contro lo stress. Questi esercizi servono inoltre a migliorare il proprio rapporto con la fisicità: praticati in modo regolare, almeno una volta alla settimana, consentono di ritrovare la possibilità di abbandonarsi piacevolmente al fluire dell’energia o meglio “forza vitale”.